Le altissime prestazioni e i tradizionali vantaggi RM fanno dei frantumatori e dei vagli mobili i macchinari ideali nel trattamento di inerti come rocce calcaree o gesso: grazie alle loro dimensioni compatte e alla facile manovrabilità sono ideali anche in contesti alpini e su terreni scoscesi.

L’amplia offerta di componenti e di vagli permette di ottenere prodotti finali diversificati contemporaneamente. È possibile ad esempio produrre diverse frazioni di pezzatura abbinando l’imbuto di carico a maglie reclinabile con un nastro di ritorno.

Roccia arcaica in Tirolo

Il cantiere in cui è impiegato RM 80GO! è raggiungibile solo con molte difficoltà tramite strade scoscese e strette. Il carrello cingolato del frantumatore compatto RM però è arrivato a 2.200 metri senza problemi. A 2.200 metri di altezza dovrà frantumare roccia arcaica per la realizzazione dell’impianto di risalita sciistico Karspitzbahn II.

Frantumare pietra calcare ad una temperatura di 50°C

Con temperature che oltrepassano i 50 °C quasi tutto l’anno, le condizioni di lavoro in Arabia Saudita sono veramente drammatiche. La flessibilità, la resistenza alle alte temperature ed la grande efficienza del frantumatore ad alta potenzialità permettono a RM 100GO! di frantumare anche pietre calcaree e altri materiali.

Processare pietra calcarea durante un progetto prestigioso per infrastrutture

Durante la costruzione del percorso ad alata velocità ferroviario di Stoccarda RM V550GO! ha giocato un ruolo fondamentale. La sua missione: frantumare roccia calcarea ed ottenere in un unico procedimento lavorativo granulato pregiato di 0-56 mm. Sono stati eliminati in un colpo i costi per i camion di trasporto del materiale.

Roccia scistosa

Durante i lavori di realizzazione di un bacino di raccolta d’acqua per un impianto di innevamento artificiale in Tirolo, una società immobiliare austriaca ha trattato oltre 20.000 t di roccia scistosa. Quando RM 80GO! lavora in sinergia con RM TS3600: con questa soluzione si è arrivato a produrre fino a 1.200 t giornaliere

Fantastiche prestazioni in montagna

Il progetto di modernizzazione della stazione ferroviaria più alta dell’Austria, poneva alcune difficili sfide da superare. La soluzione economicamente vincente per il cliente è stato poter trattare e riutilizzare il materiale di cantiere direttamente sul posto: oltre 5.000 tonnellate di materiale in un efficiente processo lavorativo.