Il frantumatore mobile RM 60 con sistema di sollevamento a gancio è la soluzione ottimale per mercati di nicchia, dove la quantità di materiale da trattare non è massiccia ma le richieste di qualità sono elevate.

Come anche gli altri frantumatori, anche questo di sole 12 tonnellate si combina con altri componenti RM, per esempio con un vaglio o un vibrovaglio per trasformarsi in un potente impianto di trattamento mobile e completo.

Dati tecnici

RM 60 – frantumatore mobile ad urto con sistema di sollevamento a gancio


Capacità produttivaFino a 80 t/h a seconda del materiale
Apertura di alimentazione640 x 550 mm
Unità frantumatoreFrantumatore ad urto RUBBLE MASTER HMH con 2 o 4 martelli d’urto
cinematica meccanica regolabile per esercizio di frantumazione primario o secondario.
Gruppo di trasmissioneMotore diesel Deutz, 4 cilindri
67 kW a 2.000 Upm
Peso12.000 kg

Download PDF

Vieni a prendere il tuo RUBBLE MASTER! contattaci subito!

sales@rubblemaster.com

+43 732 73 71 17 – 0

Opzioni

Dispositivo di sostituzione dei martelli d’urto

Il dispositivo permette di risparmiare tempo e personale ed aumenta la sicurezza durante la sostituzione dei martelli sul vostro frantumatore mobile.

Supporto dei martelli

Con questo supporto avrete sempre pronto in cantiere un set di martelli di ricambio. Sul supporto montato direttamente sul macchinario si possono tenere due martelli di ricambio.

Contenimento delle polveri

Grazie al sistema di contenimento delle polveri, le emissioni di polvere sono contenute e il macchinario risulta sempre ben accetto anche nei centri abitati.

Palo della luce

L’illuminazione offerta dai fanali posti sui pali permettono di lavorare in sicurezza anche quando la luce del giorno è fioca.

Tipi di impiego

Resti di produzione: ceramica

Una fabbrica vorrebbe riciclare i propri scarti in ceramica: il frantumatore RM 60 viene tratta gli scarti di piastrelle e sanitari in ceramica e produce materiale subito riutilizzabile. In un doppio turno vengono trattate 500 tonnellate di materiale per 5 giorni su 7, 12 ore al giorno: il guadagno è ottimo

Frantumatori ad urto al posto di quelli a ganascia

Alte performance nel recupero di detriti e scarti di produzione non sono un’illusione. Un produttore di cemento ha sostituito il frantumatore a ganasce con un RM 60 coordinandolo con un vaglio RM VS60 e un vibrovaglio RM CS2500. Il risparmio di costi è stato all’altissimo, la qualità del materiale eccezionale.

Nuovo business: riciclare detriti edilizi

I resti edili hanno grandi potenzialità e non devono restare solo scarti. Un’impresa di gestione container ha investito in un RM 60 e in un anno ha trattato oltre 10.000 tonnellate di materiale in un proficuo giro di affari. Viene processato in materiale finale di qualità e venduto con ottimi profitti.

Mattoni: una nicchia proficua

Il vintage è di moda e così l’impresa si è specializzata nel procurarsi vecchi mattoni da riproporre come elemento architettonico. I mattoni frantumati ritrovano nuove forme e utilizzi. Con RM 60 il cliente ha scoperto una soluzione proficua ed ha già investito in un RM 70GO!

Fantastiche prestazioni in montagna

Il progetto di modernizzazione della stazione ferroviaria più alta dell’Austria, poneva alcune difficili sfide da superare. La soluzione economicamente vincente per il cliente è stato poter trattare e riutilizzare il materiale di cantiere direttamente sul posto: oltre 5.000 tonnellate di materiale in un efficiente processo lavorativo.

Come frantumare 10.000 t di asfalto in centro città

MIS-Recycling è la maggiore impresa danese nel settore della frantumazione e riciclaggio di materiale edile direttamente sul posto. Per affrontare 16.000 m³ di asfalto in un unico passo lavorativo è stato acquistato un RM 100GO!. Convenienza e profitto sono stati gli argomenti convincenti che hanno portato all’acquisto.