L’area del Corviglia – Piz Nair – Marguns, appena sopra a St. Moritz è stata riprogettata. Nei mesi estivi dal 2015 fino al 2017 è stato edificato un lago collettore naturale che servirà ad alimentare gli impianti di neve artificiale. Il materiale di scavo è servito per il riempimento della diga di contenimento. Lo scorso settembre sono serviti altri 5000 m³ di materiale di diverse pezzature da usare come manto antigelo per il progetto stradale. Allestire un cantiere edile a 2650 m di altitudine è stata una sfida complessa che l’impresa edile ha risolto scegliendo un frantumatore ad alta potenzialità RM 90GO! : solo così si è potuto trattare direttamente sul posto la roccia granitica scavata, riutilizzandola come materiale edile, ed evitandogli approvvigionamenti del materiale da valle. Una soluzione vincente per l’ambiente – si sono eliminati innumerevoli viaggi di camion su e giù per i pendii alpini, risparmiando su carburante e eliminando ogni tipo di emissione! Una soluzione vincente anche per gli ospiti durante i mesi estivi, che cercano quiete e aria pulita.

Altissime prestazioni sulle cime dei monti.
Il frantumatore RM 90GO! ha trattato il duro granito del Canton Grigioni a 2650 m di altitudine, forte della sua mobilità e versatilità. Il macchinario è stato preso a noleggio dalla filiale RUBBLE MASTER Schweiz AG con l’obiettivo di produrre materiale di 30-70 mm pezzatura partendo da grossi blocchi da 400 mm. Si sono ottenuti oltre 5000 m³ di materiale da impiegare come materiale di riempimento e come strato di antigelo per il manto stradale. L’impresa alpina ha affittato per un mese un RM 90GO! grazie anche all’impegno e al supporto offerto da Peter Schärer della RUBBLE MASTER Schweiz AG. Il macchinario è stato subito disponibile, e grazie alla sua mobilità non è stato un problema potarlo fino al cantiere alpino, partendo dal paese di Celerina, passando dalla stazione della funivia del Marguns e proseguendo su ripidi pendii fino a 2650 m di altezza, sotto il Piz Nair. Il frantumatore mobile ha lavorato a pieno regime in settembre per le 4 settimane, come programmato. Solo una volta si sono interrotti i lavori, a causa di un’improvvisa nevicata; ciononostante la quantità di materiale richiesta è stata fornita come previsto. Per Reto Bieri, tecnico della Engadin St. Moritz Mountains AG, le prestazioni raggiunte dal frantumatore RM 90GO! anche in alta montagna sono state eccellenti, così come l’ottima e pronta assistenza dei colleghi RM.

RM 90GO!

Puissant et rentable – ce sont les deux caractéristiques qui décrivent le mieux le RM 90GO! Polyvalent, il transforme n’importe quel matériau minéral en un grain cubique de qualité, jusqu’à 200 t/h. Grâce à sa mobilité, il est utilisé aussi bien en centre-ville qu&rsqu